Che siate oppure no dei “tipi da abbuffata” l’esperienza insegna quanto sia facile, tra cenoni e parenti, cedere ad abitudini e tentazioni non troppo corrette per la nostra salute. Ho chiesto alla Dott.ssa Giulia Balasini, Biologa Nutrizionista, di elencarci qualche regola per gustare il Natale senza perdere salute o farsi travolgere dai sensi di colpa… insomma un Natale in cui non stressarci troppo una volta seduti a tavola, godendoci a pieno la serenità delle feste. Le risposte sono state molto interessanti.

1. Ricorda che le giornate di festa sono tradizionalmente 5 (e non 15).

Il 24 sera, il 25, il 26 e poi il 31 e il 1 gennaio. Pertanto, non avrebbe alcun senso stare a dieta in queste giornate, non sarebbe nemmeno giusto. Godersi le festività in un clima di serenità e convivialità fa bene all’umore. È necessario però tenere anche a mente che le feste non dovrebbero durare 15 giorni.

2. Cerca di non eccedere con le porzioni.

Ovvero concediti tutte le portate previste per un pranzo/cena “di festa” senza però esagerare con le porzioni. Questo permetterà di essere appagati senza sentirsi troppo appesantiti, nè avere sensi di colpa.

3. Crea piatti “belli”.

Il Natale è un momento di festa, se sei tu a cucinare non pensare troppo alla quantità del cibo che porti in tavola, ma piuttosto alla qualità dei piatti che proponi con un’ attenzione anche per l’occhio. Ricorda infatti che “si mangia anche con gli occhi”. Questo ti permetterà una volta seduto a tavola di appagare non solo la gola ma tutti i sensi, per godere appieno del clima di festa, gioia e condivisione. Se sei soddisfatto e sereno non esagererai con le porzioni.

4. Fai movimento.

Non parlo di vera e propria attività fisica ma di movimento, magari anche in compagnia. L’importante è non impigrirsi troppo sul divano. Ne gioveranno mente, spirito e corpo!

5. Non preoccuparti troppo della bilancia!

Infine, non preoccuparti della bilancia, i chili che potresti aver preso sono principalmente liquidi, dal momento che tutti i cibi che si consumano a Natale sono piatti elaborati, più saporiti (e anche più salati) e pertanto tratteniamo più liquidi extracellulari. Basterà tornare alla routine quotidiana e fare un po’ di attività fisica in più per ritornare in forma!

La Dott.ssa Giulia Balasini riceve a Suzzara e Viadana (MN). Puoi seguire i suoi consigli anche sulle sue pagine Facebook e Instagram “Giulia Balasini Nutrizionista”.

Tel: (anche WhatsApp) al 3494307924

e-mail: balasinigiulia@gmail.com

Grazie alla Dott.ssa Giulia Balasini per queste “pillole di salute”, e a tutti voi che seguite le interviste del Predicato Verbale!

La riproduzione del testo, anche parziale, è vietata salvo consenso scritto.