Il Predicato verbale

Il blog di Sara Beltrami. Scrivo cose sulla salute e sull' Endometriosi.

RACCOLTA FIRME ENDOMETRIOSI

Mi chiamo Sara Beltrami e da 10 anni sono un’attivista e una volontaria per i diritti delle persone con endometriosi. Il mio sogno è sempre stato quello di garantire una salute equa e accessibile a tutte e a tutti, anche attraverso quei diritti mai riconosciuti alle pazienti con endometriosi.

Per questo ho deciso di sperimentare questa iniziativa inedita. Sono infatti redattrice di una proposta che ha come obiettivo il riconoscimento sostanziale della malattia, attraverso una raccolta firme. Il 12 Marzo a Reggio Emilia ha preso il via la campagna a favore di tutte le persone con endometriosi.

Qual è la novità?

La novità è che si tratta di una petizione popolare, un’iniziativa “dal basso” che nasce dalla volontà dei cittadini e dai bisogni individuati dalle pazienti. Tutti possono prenderne parte e promuoverne la partecipazione: cittadini, pazienti, associazioni, professionisti della salute.

È la prima petizione in Italia per richiedere misure di tutela per le persone affette da endometriosi, una malattia cronica che colpisce 3.000.000 di donne italiane in età riproduttiva, e che ha la capacità di impattare in modo negativo sulla vita delle giovani in termini di qualità di vita personale e lavorativa, rischio di ospedalizzazione, danni permanenti, e di infertilità.

Insieme possiamo riuscire a far firmare tante persone! l’endometriosi non è un problema delle donne ma un problema della società. Per questo è importante che tutti i cittadini comprendano l’iniziativa e si facciano portavoce dei nostri obiettivi!

La mozione fornisce strumenti volti a favorire l’implementazione di nuove politiche sanitarie basate sull’evidenza scientifica, e prevede una clausola di segnalazione al Ministero della Salute che intende impegnare il Governo. Più comuni aderiranno al medesimo iter e più segnalazioni potremo inviare al Ministero. Nel frattempo si continua a firmare anche in tutta la Regione Emilia Romagna fino al 15 MAGGIO, per portare la petizione all’attenzione degli organi competenti e avviare una discussione anche a livello regionale.

L’endometriosi rappresenta la prima causa di dolore pelvico cronico in donne in età fertile, eppure oggi le pazienti che ne sono affette non hanno tutele sul posto di lavoro né un’ esenzione ticket per i costi di terapie e visite. Una condizione inasprita dalla pandemia, che ha visto 1 donna su 2 peggiorare la propria situazione economica, riducendo così la propria capacità di cura e di spesa per la cura.

Rivedi la diretta Facebook con il consigliere comunale reggiano Dario De Lucia dove spieghiamo e raccontiamo il testo della proposta di legge per aiutare le donne fette da endometriosi:

Se ti servono altre informazioni leggi le FAQ qui sotto oppure scrivi a endometriosifirmaora@gmail.com


COSA CHIEDIAMO

  1. Un’esenzione dal ticket per le spese sanitarie.
  2. Che sia garantito il diritto al lavoro attraverso l’istituzione di tutele lavorative mirate.
  3. Il monitoraggio e l’implementazione di percorsi diagnostico-terapeutici e lo snellimento delle liste di attesa post-covid.
  4. Una revisione delle tabelle di invalidità.
  5. Campagne informative strutturate che coinvolgano Istituti Superiori e ASL.

La riproduzione dei contenuti anche parziale è vietata salvo consenso scritto.

DOVE FIRMARE? ECCO I NOSTRI PUNTI FIRME!

  • Ghirba Biosteria della Gabella, Via Roma 76/b – Reggio Emilia – FINO AL 18 MAGGIO negli orari apertura.
  • Micropanificio Mollica – Via Paolo Guaitoli 5, 41012 Carpi (MO) – FINO AL 18 MAGGIO negli orari di apertura.
  • MERCOLEDì 18 MAGGIO dalle 12.00 alle 19,30 presso Stradello Sacerdoti 63 -Modena

Possono firmare tutti i cittadini maggiorenni residenti all’interno della regione Emilia Romagna.


NEXT STOP

📍 Casalgrande RE: in attesa del termine firme

📍 Reggio Emilia: mozione popolare approvata dal consiglio comunale on voto unanime.

📍 Novellara (RE): in attesa della validazione e del deposito firme.

COMING SOON

📍 ……

📍 …..


IL PROGETTO “ENDOMETRIOSI: FIRMA ADESSO”

“Endometriosi: firma adesso” non è un’associazione e non ha alcun scopo di lucro, intende essere piuttosto un semplice ma organizzato gruppo di persone accomunate da spirito di cooperazione e senso civico che persegue l’ottenimento di tutele per le persone affette da endometriosi, con umanità e giustizia.


I CONTATTI DELLA RACCOLTA FIRME

📩 endometriosifirmaora@gmail.com


FAQ – DOMANDE FREQUENTI

Chi può firmare?

Per il Comune che attiva la raccolta firme possono firmare solo i cittadini maggiorenni residenti all’interno del comune.

Mentre per la mia proposta di Legge Regionale possono firmare anche tutti i cittadini maggiorenni residenti in Emilia Romagna.

Posso venire a firmare da altre città?

Dipende. Per il Comune che attiva la mozione popolare a possono firmare solo i residenti all’interno de Comune. Mentre per la Regione Emilia Romagna possono firmare tutti i cittadini residenti all’interno della regione Emilia Romagna.

Posso proporre la stessa iniziativa anche nel mio Comune?

L’idea è proprio questa! Se vuoi portare questa iniziativa anche nel tuo Comune e Regione puoi scriverci. Ti forniremo un pacchetto di indicazioni e materiali per attivarti nel tuo comune! Ricorda: la proposta deve essere esattamente la stessa in ogni Comune per essere efficace! Tutti i contenuti (testi scritti, relazioni, grafiche, webinar ecc) si considerano utilizzabili solo ai fini della campagna 2022 tra le parti e nel rispetto delle proprietà intellettuali. Scrivi a endometriosifirmaora@gmail.com

Perché non posso firmare on line?

Il progetto “Endometriosi firma adesso“ non è un referendum o una petizione online. Firmare una petizione online il più delle volte non ha valore legale, specialmente quando si parla di casi “normativi” o come in questo caso di una proposta di legge di iniziativa popolare. Le petizioni online hanno un forte valore simbolico ma noi vogliamo proporre un cambiamento concreto!


RICORDA….

🔴 NON tentare di riprodurre una petizione simile NEL TUO COMUNE. La petizione è pensata e studiata per essere corale, riproporne una simile ma non uguale rischia di creare una dispersione di firme e risorse.

Giuro di avere letto tutte le FAQ ma ho ancora un dubbio, mi date una mano?
Certo, scrivici: endometriosifirmaora@gmail.com


RASSEGNA STAMPA


Vuoi proporre una mozione nel tuo Comune?

O semplicemente organizzare un banchetto di qualche ora sul tuo territorio per raccogliere un po’ di firme per la Regione Emilia Romagna?

Scrivimi e ti aiuterò ad organizzare ogni dettaglio! È stato ideato appositamente un pacchetto pronto per essere riutilizzato.

Ricorda che solo unite possiamo fare la differenza!

La riproduzione dei contenuti anche parziale è vietata salvo consenso scritto. Tutti i contenuti (testi scritti, grafiche, registrazioni, webinar ecc) si considerano utilizzabili solo ai fini della campagna 2022 ENDOMETRIOSI FIRMA ADESSO tra le parti.

Vuoi sostenere questo blog? Clicca qui

SOSTENITORI E SOSTENITRICI

Vuoi sostenere questo blog? Clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: